Eurorent & Trade Gibin carrelli elevatori Logi car
LOGIN CRM ┬╗

MOVIMENTAZIONE IN SICUREZZA SULLE BAIE DI CARICO

Non è difficile vedere le ragioni per cui la baia di carico rappresenta una sorgente considerevole di incidenti. Prima di tutto in genere c'è una sostanziale differenza d'altezza tra la piattaforma della baia e il pavimento. Questo fattore immediatamente crea la possibilità di cadute da un’altezza considerevole per il personale, l'attrezzatura per la movimentazione dei materiali e, anche peggio, i carrelli con dentro gli operatori.

Un carrello è una macchina potente e pesante che, se usata al modo sbagliato, può causare danni considerevoli alla merce, attrezzatura, strutture e persone; lo stesso può essere detto per i veicoli pesanti. E quando si mettono insieme le due unità si moltiplica il numero delle possibilità di rischio.

In effetti, le interazioni di qualsiasi genere possono generare possibilità multiple di incidenti diversi. Nella baia di carico c'è sempre molta interazione, non soltanto tra i carrelli, i camion e gli altri dispositivi per la movimentazione dei materiali, ma anche tra queste macchine e gli operatori dei carrelli, gli altri lavoratori e gli autisti dei camion.

Bisogna anche considerare il fatto che gli autisti potrebbero non essere familiari con le pratiche di lavoro e le procedure per la sicurezza adottate da un particolare stabilimento in alcuni casi forse non parlano neanche la stessa lingua del personale del magazzino.

Tra i fattori che influiscono dovremmo anche prendere in considerazione il tipo di merce e i container. l movimenti improvvisi di un veicolo pesante o di un rimorchio potrebbero causare la caduta dall'alto di oggetti vari, mentre un'inclinazione creata durante il processo di carico o scarico potrebbe risultare in container che scivolano o si rotolano.

Potrebbe sembrare strano ma gli incidenti nelle baie di carico spesso sono causati dal fatto che l camion ripartono prima di aver finito le operazioni di carico o scarico. In circostanze simili i carrelli, il personale e la merce che si trovano sulla piattaforma tra la baia ed il veicolo, oppure vicino alla parte posteriore del veicolo potrebbero essere scaraventati sul pavimento. Quando i veicoli si muovono senza alcun'avvertenza esiste anche il pericolo del personale che lavora a terra.

Una delle soluzioni più semplici potrebbe essere quella di ritirare le chiavi dell'autista del camion e non restituirle fino a che il veicolo può ripartire in tutta sicurezza - però talvolta un autista possiede una chiave di riserva. In genere si usano semafori, segnali o cartelli per avvertire gli autisti quando possono ripartire con sicurezza e il personale del magazzino quando può caricare o scaricare tranquillamente. Un altro metodo semplice è quello di coprire il volante del veicolo e rimuovere la copertura soltanto quando l’autista può ripartire.

Tra le soluzioni tecnologiche recenti si annoverano i sistemi di interblocco che impediscono di aprire i portelli della baia di carico fino a che è stato applicato al camion un meccanismo di blocco per tenerlo fermo mentre i portelli della baia rimangono aperti. La tecnologia disponibile al momento potrebbe essere usata anche per evitare i movimenti non intenzionali e relativamente piccoli del veicolo che formano un'altra sorgente di rischi.

Dopo che il camion ha fatto la marcia indietro fino alla posizione giusta per caricare o scaricare, in genere si usa un tipo di piattaforma - ad esempio una lastra di aggancio o piano livellatore - per riempire lo spazio tra il camion e il baia. Se il veicolo si muove anche minimamente, lo spazio potrebbe allargarsi e la piattaforma cadere senza alcun avvertimento. Gli effetti sono simili a quelli causati da un camion che riparte prima di aver finito l‘operazione.

Diversi fattori potrebbero produrre un movimento simile: per esempio, un carrello pesante potrebbe premere sulle sospensioni del camion e far traballare il veicolo mentre se la superficie del piazzale non è piatta i piedi di appoggio del rimorchio forse non sono in grado di svolgere la funzione di stabilizzazione e quindi si noterà un movimento traballante quando si caricano o scaricano i prodotti.

L‘approccio tradizionale per tener fermo un veicolo parcheggiato è di mettere delle zeppe contro le ruote oppure di usare altri metodi fisici di frenaggio, ma la tecnologia moderna offre la possibilità di attivare dei dispositivi di blocco in modo sicuro tramite un telecomando.

Mantenendo accoppiati il rimorchio e l'unità di trazione sofisticati dispositivi di blocco evitano l'effetto "ad altalena" menzionato in precedenza. Se è necessario scollegare il rimorchio, si può usare un sostegno rimorchio per evitare le oscillazioni.

‘In un mondo ideale il baia di carico e il pavimento dove si trova il veicolo dovrebbero trovarsi alla stessa altezza, ma in pratica c'è molta differenza tra stabilimenti e modelli. L'altezza reale di un veicolo potrebbe in effetti cambiare da un giorno all'altro a seconda del peso de| carico, la pressione sulle ruote o lo stato delle sospensioni. Alcuni rimorchi hanno due piani di carico, quindi l'uno o l‘altro sicuramente sarà ad un‘altezza diversa dal baia.

Le inclinazioni ripide che risultano da queste differenze d‘altezza rappresentano un particolare problema quando i carichi sono dentro container con ruote, dato che il personale potrebbe essere colpito della merce che rotola dentro o fuori il veicolo.

replica rolex cartier replica omega replica rolex replica

Se non è possibile evitare un'inclinazione è meglio che il veicolo sia più alto del baia piuttosto che il contrario poiché il personale che lavora dentro il camion potrebbe essere intrappolato più facilmente da un carico. Una soluzione tecnologica moderna sarebbe di provvedere dei dispositivi di livellamento idraulici per la baia.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di sicurezza CAT LIFT TRUCK: Tel. 080 - 3382211, www.sollevando.it il vostro partner per la movimentazione

´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐

E-MAIL:

E-MAIL:
TEL: 080-3382211 - FAX: 080-3382153

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti

Acconsento alle condizioni

eurorent trade gibin carrelli elevatori logi car facebook eurorent trade gibin carrelli elevatori logi car twitter eurorent trade gibin carrelli elevatori logi car google plus eurorent trade gibin carrelli elevatori logi car youtube

If you look for a replica watches, shop here. The best website in 2021

Rolex replica orologi meccanici da uomo Orologi replica di marca in acciaio ultrasottile impermeabile luminoso business scheletro calendario in acciaio https://www.italiareplicheorologi.com .
web made in italy jcomitalia web comunicazione marketing registrazione domini pec e-commerce bari

┬ę 2014, ELEVO SRL - P.I. 07990330727

How to choose replica watches
jcomitalia web comunicazione marketing registrazione domini pec e-commerce bari